Il weekend a Barcellona è lowcost!

21/05/2012 · Viaggi low cost


Ci sono moltissimi motivi per concedersi un bel weekend a Barcellona, la capitale catalana ha infatti moltissimo da offrire: nightlife scatenata, occasioni di shopping, tapas deliziose, spiagge baciate dal sole, eventi internazionali.

L'elenco di musei che aderiscono alle domeniche pomeriggio gratis

Non bastasse tutto ciò è anche una città molto economica, basta dare un’occhiata alla lista di ostelli a Barcellona che trovi su HostelsClub.com per capire che una notte in città può costare meno di 10€! Se a questo aggiungiamo il fatto che Barcellona è facilmente raggiungibile in treno o soprattutto tramite le molte compagnie aeree lowcost che la collegano all’Italia a prezzi stracciati, beh, allora bisogna solamente approfittarne!

Ma Barcellona non è solo feste, spiagge e prezzi bassi! Barcellona è anche cultura e pure in questo settore si può riuscire a visitare i migliori musei della città risparmiando. Ogni prima domenica del mese, infatti, i musei di Barcellona si possono visitare gratuitamente!

CosmoCaixa, il Museo della Scienza di Barcellona

Ad esempio si può visitare il Museo Nazionale dell’Arte Catalana (MNAC) con la sua interessante collezione permanente e le numerose esibizioni temporanee che valorizzano gli attori principali della cultura catalana. Oppure ancora si può fare un salto al nuovissimo museo delle scienze, il Cosmo Caixa, che propone un viaggio nel mondo della natura e un fantastico planetario.

Casa Padellàs, la sede centrale del MUHBA

E se il tuo weekend a Barcellona non cade con la prima domenica del mese? Niente paura, c’è sempre qualcosa da fare nella città catalana! Tutti gli altri fine settimana infatti l’ingresso è libero in molti musei sempre di domenica, ma solamente a partire dalle ore 15. Potrai quindi passare un pomeriggio ad ammirare le oltre 3800 opere esposte al Museo Picasso, oppure conoscere l’evoluzione della città al Museo di Storia di Barcellona (MUHBA), fare il pieno di tendenze e cultura urbana al Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB), o ancora ammirare la collezione d’arte esposta al Museo Frederic Marés che spazia dall’arte antica ad opere del diciannovesimo secolo.

Lullaby Gardens, uno degli ostelli economici in centro a Barcellona

E dopo tanta cultura gratis ci vuole un po’ di meritato riposo, ovviamente lowcost! In questa pagina trovi tutti gli ostelli economici di Barcellona e potrai constatare come dormire nella splendida perla catalana sia davvero alla portata di tutti!

· Viaggi low cost

Previous post:

Next post: