Vienna low cost: ecco cosa sapere

vienna low cost

Con sua grande architettura imperiale e le sue storiche caffetterie, visitare Vienna è come camminare in mezzo ad una favola. Ricca di gallerie d’arte e musei, la capitale dell’Austria è stata la città di nascita di Mozart, Beethoven, Schubert, Strauss, Freud e Gustav Klimt.

Se stai pensando di andare a Vienna per un weekend, sappi che di cose da vedere ce ne sono parecchie, sia a livello culturale, che musicale, ma Vienna è famosa anche per i suoi numerosi Caffè. Per l’alloggio? Non preoccuparti, ci sono degli ostelli economici anche a Vienna.

Cosa fare gratis a Vienna

Ringstrasse
Image by -Reji (Flickr/Creative Commons)

Uno dei modi per vedere le maggiori attrazioni della città e quella di fare una passeggiata nei pressi di Ringstrasse.
L’edificio monumentale, che si trova tra questi tre quartieri praticamente allineati, colpisce in tutta la sua imponenza imperiale, direttamente dal passato. Sulla strada, poi, potrai vedere la Vienna State Opera, il Palazzo Imperiale, il Parlamento e il Municipio, che tra l’altro offre visite guidate.

Image by Kurt Bauschardt (Flickr/Creative Commons)
Image by Kurt Bauschardt (Flickr/Creative Commons)

I giardini del Palazzo di Schönbrunn sono visitabili gratuitamente, come anche i parchi di Burggarten e Stadtpark. Durante i periodi estivi, quando le temperature si fanno un po’ più miti, puoi anche distenderti al sole sull’Isola del Danubio, che ha circa 42km di spiagge.

Gli sconti della Vienna Card

Vienna tram
Image by Sergey Yeliseev (Flickr/Creative Commons)

Puoi comprare le Vienna Card per 21,90€ e usufruire degli sconti previsti per le attrazioni della città, ma troverai anche delle agevolazioni nei negozi e nei ristoranti, oppure anche nella taverna “Heurige” e potrai viaggiare gratuitamente su mezzi di trasporto pubblici.

Gli sconti vanno dal 5% al 50%.

Se il tuo budget è limitato, potrebbe interessarti l’idea di acquistare i biglietti comulativi per i musei, sempre se pianifichi di vederne molti.

Wien Museum
Image by Nico Kaiser (Flickr/Creative Commons)

Per esempio la Casa di Mozart può essere vista con lo stesso biglietto della Casa della Musica, risparmiando 5 euro.
Un altro tipo di biglietto combinato è quello che comprende il Leopold Museum e il Kunsthistorisches Museum, risparmiando fino a € 4.

Il Museo Austriaco di Arti Applicate (MAK) ha ingresso gratuito il martedì dalle 18:00 alle 22:00 e il Museo d’Arte Moderna MUMOK è gratuito perchi ha comprato la Vienna Card.
La Casa della Musica ha l’ingresso a metà prezzo a 6,50 € dalle 20:00 alle 21:30 tutti i giorni.

Image by Chiang Kang Tan (Flickr/Creative Commons)
Image by Chiang Kang Tan (Flickr/Creative Commons)

Puoi comprare i biglietti senza posto a sedere per la State Opera House a soli 4€. I biglietti sono disponibili presso la biglietteria al Operngasse e iniziano ad essere venduti circa 80 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

Dove mangiare e dormire spendendo poco

Naschmarkt
Image by Gunar Grummt (Flickr/Creative Commons)

Per mangiare spendendo poco, ti consigliamo di recarti al Naschmarkt, che ha oltre 120 bancarelle che vendono cibo e bevande (aperto dal lunedi al venerdì dalle 6:00 alle 19:30 e sabato dalle 06:00 alle 18:00).

Frequenta anche i distretti universitari, Neubau e Josefstadt, sicuramente trovi il modo di pranzare a spendendo poco.

Sul sito di Hostelsclub puoi cercare l’ostello a Vienna più adatto a te, ce ne sono moltissimi e alcuni a partire da 16€ a notte.

Lascia un commento