Berlino, la capitale del cibo vegano. Addio Currywurst!

cibo-vegano-berlino

Durante gli ultimi anni, Berlino si è disinnamorato del suo gustosissimo Currywurst per abbracciare il cibo vegano e diventarne la capitale Europea. Lo stile di vita vegano è molto comune a Berlino e lo si può ben dire dalla presenza di più di 40 ristoranti vegani in città.

Famosa per la sua indole alternativa e controrrente, per i bar particolari e fuori dal comune, Berlino è diventata una sorta di “paradiso vegano” per i milioni di tedeschi vegani.

La cucina tedesca è, per tradizione, ricca di piatti di carne, anche abbastanza sostanziosi, accompagnati da birra, crauti e patatine fritte, questa combinazione ha dominato i menù della maggior parte dei ristoranti a Berlino, per lo meno fino a qualche tempo fa.

I tempi cambiano, si sa, e bisogna adattarsi alle richieste di mercato, tanto che il cibo vegano è diventato addirittura più richiesto del currywurst, persino dai viaggiatori!

Image by Rawstastic

Per non farsi mancare nulla, Berlino è una città all’avanguardia anche per quanto riguarda i prodotti cosmetici e i vestiti che non utilizzano animali per la loro produzione.

Abbiamo detto che Berlino è disseminata di ristoranti vegani, ma se vuoi andare sul sicuro, la via del vegano per eccellenza è Prenzlauer Berg, con tutti i suoi negozi “animal-free”, ristoranti vegani e anche il supermercato Veganz.

Qui trovi davvero di tutto, persino il gelato vegano.

Mangiare crudo è l’ultima tendenza a Berlino, tanto che al Rawtastic di Prenzlauer Berg, il cibo si mangia solamente sotto i 42°. Questo è il primo ristorante vegano crudista della città, se vuoi un suggerimento, prova i Koodles, i noodles fatti di carote e zucchine.

Altro locale che spopola è il Daluma, nella zona del Mitte, che serve frullati detox e tonificanti, lenticchie, piatti di pasta o quinoa. Se vuoi mangiare vegano, spendendo poco, allora ti consigliamo di provare il The Bowl, che si trova a Friedrichshain.

Image by Josefine Stenudd (Flickr/Creative Commons)
Image by Josefine Stenudd (Flickr/Creative Commons)

Che tu scelga un piatto di pasta con i noodle vegetali e i pomodori, o un piatto messicano a base di avocado e mais sarà sempre senza glutine e senza zuccheri.

Dove dormire vicino alla “via vegana” di Prenzlauer Berg

Generator Prenzlauer Berg è un ostello situato nel cuore di questo distretto, conosciuto per il suo spirito festaiolo. Se sei un amante degli happy hour, troverai pane per i tuoi denti.

Lette’m Sleep Hostel Berlin si trova nel cuore di Prenzlauer Berg, circondato da caffè, bar vintage e ristoranti vegani.

Pfefferbett Hostel si trova all’interno di un edificio del 19esimo secolo. Quello che troverai qui sarà un connubio tra un’atmosfera viva e un arredamento accogliente.