3 ostelli, 3 città e 3 negozi all’insegna del vintage

Tutti i sommelier sanno bene che i vini d’annata invecchiando acquistano pregio, alla stessa maniera la moda e la cultura di un’epoca con il passare degli anni possono essere rivalutate, diventando oggetto di culto e ammirazione. Questa è la filosofia alla base del vintage, un universo che comprende qualsiasi genere merceologico (dagli occhiali da sole, ai vestiti, passando per gli strumenti musicali e le automobili) e che da molti viene considerato una ragione di vita. Non si tratta di nostalgia del passato, ma piuttosto di una riscoperta curiosa ed entusiasmante di idee, valori e culture del passato.

HostelsClub Loves VintageOra il vintage non si trova più soltanto in negozi di seconda mano, vecchie librerie e mercatini, ma entra anche negli ostelli! Si sta infatti diffondendo in tutta Europa una nuova tendenza, ovvero l’ostello Vintage: si tratta di strutture moderne e ricche di servizi, ma che decidono di arredare gli interni con un particolare gusto e atmosfere che richiamano un passato più o meno lontano. Soggiorni che diventano un tuffo nel diciannovesimo secolo, a volte con risvolti un po’ kitsch, ma sempre e comunque originali.

In questo articolo andremo quindi a visitare 3 splendide capitali europee per vedere dove fare acquisti e in quali ostelli vintage soggiornare.

Il Free'P'Star, un paradiso vintage nel quartiere Les Marais

Iniziamo questo viaggio da Parigi, da sempre una delle poche città al mondo in grado di imporre mode e tendenze. Questo vale anche per il vintage, visto che nella Ville Lumière non si contanto le boutique che puntano al recupero del passato, spesso con spunti originali e sorprendenti. Tra gli innumerevoli negozi in cui sbizzarrirsi ti segnaliamo il Free’P’Star (61 rue de la Verrerie, metro “Hotel de Ville”), un piccolo negozietto nel vivace quartiere di Les Marais, dove si possono trovare vestiti, borse, scarpe, cappelli e molto, molto altro! Il tutto in un ambiente raccolto, ma molto curato. In alternativa, se sei alla ricerca della vera occasione e sei disposto a spulciare tra mille banchetti, ti consigliamo il mercatino di Saint Ouen (ogni sabato, domenica e lunedì, metro Porte de Clignancourt) ed in particolare della sezione denominata Marché Malik.

Ostello economico a Parigi
Si scorge la basilica del Sacro Cuore oltre il tetto del Vintage Hostel

Gli ostelli a Parigi non mancano, ma visto che siamo in tema non possiamo fare a meno di citare il Vintage Hostel: posizione centralissima, vista su Montmartre, ricercati arredi di design e prezzi a partire da 26,00€ (colazione a buffet inclusa). Può bastare? ;)

Se ami le atmosfere alla Austin Powers il Pop Boutique fa per te!

Passiamo a Londra, la più dinamica delle città europee, dove gli appassionati di Vintage troveranno sempre pane per i loro denti: i mercatini di Portobello Road, Brick Lane e Camden Town sono delle vere e proprie leggende e, anche se negli ultimi anni hanno perso un po’ di quella spontaneità che li contraddistingueva, continuano a proporre un’ampia offerta a ottimi prezzi. Se però cercate un mercatino più amato dai londinesi allora andate allo Spitalfields Market (metro Liverpool Street o Whitechapel): troverete un sacco di banchetti che offrono vestiti, accessori, mobili e anche cibo etnico. Ottimo per passare un pomeriggio dedicato allo shopping vintage! Tra tutti i negozi ne citiamo invece uno che ci piace per i suoi interni colorati ed allegri: stiamo parlano del Pop Boutique (6 Monmouth Street, metro Covent Garden) dove si possono trovare moltissimi vestiti vintage, con una particolare attenzione agli anni ’60 e ’70.

ostello Londra
Il Clink78 è ricavato da un ex tribunale dove anche i Clash sono stati processati

Ti segnaliamo un ostello economico a Londra che ti lascerà a bocca aperta: il Clink78
è stato ricavato da un antico tribunale, dove addirittura i mitici Clash sono stati processati. Si trova nella centralissima zona di King’s Cross e dispone di tutti i comfort che si possano desiderare (internet wi-fi, zona video, cucina, armadietti, colazione inclusa, ecc.). Ma soprattutto vanta un ottimo bar dove ogni giorno si festeggia alla grande con tanto di happy hour! Il tutto in un’atmosfera rilassata e piacevole caratterizzata dalla commistione tra antico e moderno. Un must con prezzi a partire da 20,00€!

colours vintage berlin
Vestiti a peso. Ho fatto un chilo e mezzo...lascio?

Chiudiamo questo viaggio nel vintage con una capatina a Berlino. Qui il recupero del passato finisce inevitabilmente per incontrare il ricordo dei tempi del muro. A Berlino infatti il vintage si mescola spesso con l’ostalgia (se non sai cos’è leggi il nostro articolo “Ostelli e ostalgia“) e il design della DDR continua a vivere in quartieri dell’est come Kreuzberg o Friedrichshain. Tra tutti i negozi abbiamo deciso di segnalarne uno proprio a Kreuzberg, ovvero il Colours (Bergmannstraße 102, metro Gneisenaustrasse o Platz der Luftbrücke): questo grande negozio (1000 metri quadrati!) non solo ha un vastissimo assortimento di abbigliamento e accessori vintage, ma propone anche una formula del tutto originale. La vendita non avviene infatti per pezzo, ma a peso! Un chilo di vestiti a 15€…e il martedì dalle 11 alle 15 c’è l’happy hour con sconti del 30%! Anche a Berlino segnaliamo un mercatino delle pulci da non perdere a Mauer Park (Mauerpark Bernauer Strasse 63-64, metro Bernauer Strasse o Eberswalder Strasse). Si tiene tutte le domeniche dalle 7 alle 17 ed è ottimo per una bella scampagnata, visto che oltre a tantissime occasioni per fare shopping vintage dispone di tanti banchetti dove mangiare e bere una buona birra.

berlino ostelli
Un tocco di ostalgia...vintage d'autore!

E non poteva mancare l’ostello a Berlino che strizza un occhio all’ostalgia e al vintage di derivazione DDR. Stiamo parlando dell’Ostel – Das DDR-Hostel l’unico ostello di Berlino che rende omaggio all’estetica della DDR. Preparati a soggiornare in un tipico ‘Plattenbau‘ (così si chiamavano gli edifici prefabbricati diffusissimi nell’architettura della Germania Est), arredato con design originale dell’epoca (come il classico armadio a muro ‘Karat‘ e i tavoli multi-funzione). Il tutto a pochi passi dalla famosa Ostbanhof , la principale stazione di berlino Est. Anche i prezzi sono vintage! ;) 15€ a notte (inclusi lenzuola, asciugamani, parcheggio, connessione internet wireless, ecc.).

Lascia un commento