Apre Gogol’Ostello a Milano e il turismo incontra la cultura

Milano è una metropoli vivace e all’avanguardia, la seconda città più visitata d’Italia (dopo Roma), ma, pur essendo ricca di eventi, proposte e stimoli per attirare il turismo internazionale, non ha mai avuto un’adeguata capacità ricettiva, soprattutto nei confronti di quella fascia di mercato più giovane e alla ricerca di alloggi economici e moderni.

gogol ostello milanoA migliorare l’offerta di ostelli a Milano arriva ora una nuova struttura di respiro europeo che ha l’ambizione d’essere per la città non un semplice alloggio per turisti, ma anche uno stimolante punto d’incontro in cui milanesi e backpackers da tutto il mondo si possano mescolare in un’unica comunità aperta e multietnica. Stiamo parlando del nuovissimo Gogol’Ostello ed è un’ottima novità per tutti quelli che amano viaggiare coccolati dal comfort, senza poter contare su budget elevati.

L’ostello si trova in un’elegante palazzina milanese ristrutturata e arredata con gusto e offre sia stanze doppie private (anche ad uso singola), sia dormitori da 4 o 6 letti, sempre con bagno all’interno della camera. Tanti i servizi a disposizione degli ospiti: wi-fi gratuito in tutto l’edificio, due postazioni computer fisse, itinerari personalizzati e inediti di Milano, book exchange, noleggio biciclette e, su richiesta, un servizio di baby sitting.

gogol cafte letterario milanoMa ciò che rende davvero speciale questo ostello a Milano sono le tante iniziative organizzate per gli ospiti, ma anche per i residenti milanesi: al primo piano troviamo infatti il CafTè letterario, un luogo magico dove, oltre a poter gustare le colazioni e gli sfiziosi menu proposti dalla cucina, si partecipa agli aperitivi in lingua (portoghese, spagnolo, inglese, francese e russo di prossima partenza); e qui non mancano momenti di aggiornamento culturale con cineforum, caffè letterari, seminari, corsi, presentazioni editoriali, incontri, mostre…insomma, chi più nè ha più nè metta! Certo è che questo ostello ha tutte le carte in regola per diventare un dinamico centro culturale per milanesi e non.

orto verticale gogol hostel milanoGogol’Ostello è inoltre dotato di un bel cortile interno, una sorta di “mini-parco” in cui rilassarsi con tanto di orto verticale (in cui crescono gli aromi usati in cucina) e albero (simbolo di crescita e vita in continua evoluzione) e nella bella stagione gli eventi si spostano qui. Il Gogol’Ostello si trova all’angolo tra via Chieti e via Piero della Francesca, una zona molto tranquilla, piena di negozi e ristoranti a pochi metri da corso Sempione. Il centro di Milano è a portata di mano grazie ai mezzi pubblici (tram 1, 19, 14 Bus 37, 43, 57, passante ferroviario R, S3 e S4 – fermata Domodossola e bus interurbano 528 direzione Rho-Fiera) e nelle vicinanze ci sono anche il Velodromo Vigorelli e la Fiera di Milano.

birra 24k brewfistE fino alla fine di ottobre c’è un motivo in più per scoprire questa struttura! Per rendere omaggio all’Oktberfest, a ogni ospite che prenoterà un soggiorno al Gogol’Ostello su HostelsClub.com verrà offerta un’ottima birra artigianale 24K da 33cl del birrificio Brewfist di Codogno…non c’è modo migliore per rompere il ghiaccio e farsi subito conquistare da questo nuovo, fantastico ostello a Milano! (ulteriori informazioni sull’offerta)

STEFANO COMPAGNO
HOSTELSCLUB TEAM

1 Comment

  1. […] post Apre Gogol’Ostello a Milano e il turismo incontra la cultura appeared first on Blogstelsclub, il blog di HostelsClub […]

Lascia un commento