La Festa del Redentore a Venezia: una storia lunga 500 anni

Festa del Redentore Venezia

Nella laguna veneta, quelli che precedono l’arrivo della terza domenica di Luglio sono giorni di intenso fervore, sono quelli traboccanti di preparativi e di sentimenti di appartenenza. La Festa del Redentore è senza alcun dubbio l’appuntamento più sentito dagli abitati di Venezia, è un evento che rimpatria annualmente tra culto, folla e loisir da ben cinque secoli.

Inaugurata nel 1577 per celebrare la sconfitta della peste che in soli due anni aveva decimato gli abitanti della laguna, questa tradizione radicata mescola momenti sacri ad appuntamenti di euforia e godimento.

LA TRADIZIONE

Per l’appuntamento viene costruito un ponte votivo che collega le Zattere con la Giudecca, in memoria della prima passerella galleggiante costruita da centinaia di chiatte, affiancate l’una all’altra, che a quel tempo hanno permesso che la processione dei devoti attraversasse il bacino di San Marco.

Il profumo dei piatti culinari tipici si diffonde nell’aria già dal mattino, mentre gli abitanti allestiscono la propria barca, e prendono posto nel canale, dove consumeranno la loro cena in attesa dello spettacolo pirotecnico.

Barche nel bacino di San Marco

LO SPETTACOLO PIROTECNICO

Venire a Venezia per festeggiare il Redentore non significa spendere una fortuna in party all’ultimo grido in barca o in qualche palazzo storico della città, se ci pensi, l’appuntamento per eccellenza rimane gratuito, e i fuochi d’artificio della notte del Redentore, fanno veramente fatica a trovare eguali.

Dopotutto, non capita certo tutti i giorni di poter ammirare il bacino di San Marco accendersi del riflesso di una Venezia variopinta dai fuochi d’artificio!

Fuochi d'artificio Redentore

MODI DI VIVERE LA FESTA DEL REDENTORE

Di feste ce n’è davvero tante tra le quali poter scegliere, per tutti i gusti e, soprattutto, per tutti i budget, bisogna cercare un po’ nel web, ma sicuramente non avrai difficoltà a trovare quella che più fa per te.

Se hai messo da parte la possibilità di dormire in spiaggia come da tradizione e di aspettare l’alba in uno dei beach party organizzati a Lido di venezia, su HostelsClub.com troverai una lista di strutture dove poter pernottare a basso costo.

LA FESTA DEL REDENTORE 2016

Il terzo sabato di luglio, quest’anno, cade il 16 del mese, relativamente presto se pensi che è metà del mese, ma quali sono gli appuntamenti da ricordare?

  • ore 19:00: apertura del ponte votivo che collega le Zattere con la Chiesa del Redentore
  • ore 23:30: inizio dello spettacolo pirotecnico

LA GUIDA DI VENEZIA GRATUITA TE LA REGALIAMO NOI

VENEZIA LOW COST

 

Lascia un commento